Sexology.it


Vai ai contenuti

Glossario sessuologia

Studi e Ricerche

Glossario di sessuologia clinica

Abbandono erotico indica l'abbandonarsi funzionalmente e lasciarsi pervadere dalle sensazione erotiche (opposto a —> Spectatoring).
Aborto
interruzione della gravidanza (spontaneo o indotto volontariamente).
Acting-out indica l’agire ovvero il passaggio all’azione.
Afrodisia eccitazione sessuale morbosa, erotismo sovradimensionato.
Afrodisiaci sostanze stimolanti che tendono ad aumentare il desiderio e l'eccitazione sessuale.
Agnosìa incapacità di riconoscere gli stimoli esterni, in genere causata da ictus e tumori cerebrali. Suffisso per varie forme patologiche quali —> Somatoagnosia, —> Nosoagnosia.
Agnosìa digitale —> Autotopoagnosia
Aids sindrome da immunodeficienza acquisita. Alterazione delle difese immunitarie dell'organismo causata dal virus HIV, trasmissibile attraverso sangue e sperma nel corso di rapporti sessuali non protetti.
Alexitimia (o alessitimia) difficoltà legata alla mancanza di parole nell’espressione di sentimenti, emozioni e sensazioni.
Alcool sostanza con blando effetto disinibente se assunta in modica quantità, può ridurre gli ormoni ematici (testosterone nell'uomo ed estrogeni nella donna) se assunto per lunghi periodi, può indurre disfunzioni sessuali (ad es. diminuzione della libido e deterioramento della reattività sessuale) se assunto in dosi elevate.
Amenorrea assenza di mestruazioni.
Amore oblativo tipo di amore caratterizzato da eccessivo annullamento di se stessi a favore di altri.
Amore platonico amore esclusivamente di tipo spirituale e asessuale nei confronti di un'altra persona.
Amore possessivo attaccamento infantile, esclusivo ed egocentrico.
Amplesso ( —> Coito) atto sessuale che letteralmente significa "abbraccio".
Anafrodisia mancanza congenita o acquisita, temporanea o permanente, del desiderio sessuale.
Anafrodisiaco sostanza che inibisce il desiderio sessuale.
Androgeni ormoni prodotti dalle cellule di Leydig dei testicoli e dalla corteccia surrenale (es. testotserone, dihydrotestosterone, androstenedione, androstenediolo, dehydroepiandrosterone), oltre alla regolazione della libido concorrono allo sviluppo e alla funzionalità degli organi riproduttori e dei caratteri sessuali.
Androgino (dal Greco anér = uomo e gyné = donna) individuo che ha caratteristiche dell'uno e dell'altro sesso contemporaneamente.
Andrologia scienza che studia le disfunzioni dell'apparato urogenitale e riproduttivo nell'uomo.
Andrologo specialista in andrologia.
Andropausa climaterio maschile corrispettivo della menopausa femminile, in modo più adeguato si dovrebbe definire come PADAM o ADAM (Partial Androgen Deficiency of Aging Male).
Anedonia ( —> anafrodisia) assenza di percezione del piacere (può presentarsi come tipo —> primario —> secondario —> situazionale —> occasionale).
Aneiaculazione ( —> aspermia) mancanza di emissione all'esterno del liquido seminale nella fase eiaculatoria dell'orgasmo maschile.
Anello vibrante tipologia di —> vibratore indossato sul pene al fine di accentuare la stimolazione dell'organo stesso e la clitoride della partner nelle spinte copulatorie della penetrazione vaginale.
Anestesia sessuale carenza di eccitazione a seguito di stimoli adeguati (fisici e/o psichici).
Anilingus (o anilinctus) pratica sessuale consistente nella stimolazione orale dell'area perianale.
Ano parte terminale dell'apparato digerente (retto) attraverso cui avviene la deiezione delle feci. In alcune culture è considerata una zona tabù del corpo, in altre è ritenuta una parte altamente erogena (essendo riccamente innervata). Le pratiche sessuali ad esso associate sono il coito anale ( —> Sodomia) e —> l'Anilingus.
Anorchia assenza dei testicoli con mancato o carente sviluppo dei caratteri sessuali secondari.
Anoressia sessuale carenza del —> Desiderio sessuale.
Anorgasmia mancato raggiungimento dell’orgasmo dopo adeguata stimolazione nelle interazioni sessuali (può risultare di tipo —> primario —> secondario —> situazionale —> occasionale).
Anosodiaforia indifferenza affettiva verso un proprio deficit o affezione (v. anche —> Autotopoagnosia).
Ansia anticipatoria tensione psichica e agitazione che compaiono molto tempo prima di impegnarsi in un rapporto sessuale o in attività che implichino erotismo.
Ansia da prestazione tensione e agitazione che compaiono nelle interazioni sessuali, dovuta essenzialmente al timore di non riuscire a concludere il rapporto sessuale in modo soddisfacente.
Ansia di separazione tensione e agitazione che compaiono nel momento di separarsi anche momentaneamente dal partner, con comparsa o meno di sintomi psichici e/o somatici.
Anticoncezionali (contraccettivi o antifecondativi) sono tecniche e pratiche di diversa natura tendenti ad evitare la fecondazione. Si dividono in: metodi naturali come l'Ogino-Knaus (astinenza periodica), temperatura basale (misurata in vagina), Billings (muco cervicale); metodi di barriera come il condom (preservativo maschile), diaframma, tamponi, spirale o IUD (Intra Uterine Dispositive); metodi chimici quali creme, spray, candelette, lavande, compresse, gelatine, preservativo solubile; metodi ormonali quali la pillola estroprogestinica, sequenziale, trifasica, postcoitale, del giorno dopo, mensile, minipillola progestinica. Il coitus interruptus (coito interrotto o onanismo) non viene incluso fra le pratiche antifecondative a causa della sua scarsa efficacia contraccettiva.
Apotemnofilia parafilia riferita all'attrazione per le persone portatrici di amputazioni.
Asessualità mancanza di esperienze, attrazione o desiderio nei confronti della sessualità.
Asessuato soggetto privo degli organi sessuali.
Aspermia ( —> aneiaculazione) mancanza di emissione all'esterno del liquido seminale nella fase eiaculatoria dell'orgasmo maschile.
A-spot sta per Anterior fornix erogenous zone, detto anche Deep Spot o Second —> G-Spot, è ritenuta una zona erogena del fornice anteriore, posta nel fondo della vagina.
Astenia sessuale dal greco "astenoz" ossia "privo di forza" indica una debolezza sessuale nel senso di una erezione insufficiente o una eiaculazione precoce.
Astenospermia ridotta o insufficiente motilità degli spermatozoi nel liquido seminale maschile.
Atto mancato manifestazione di conflitto ( —> Lapsus).
Autoerotismo ( —> masturbazione) attività sessuale finalizzata alla ricerca del piacere autoindotto.
Autotopoagnosia e agnosìa digitale, negazione o inconsapevolezza di una metà del proprio corpo o parti di esso.
Avversione sessuale disturbo consistente nell'inibizione del desiderio sessuale da parte di chi prova una persistente o ricorrente repulsione e/o evitamento dei contatti sessuali con un soggetto specifico o con determinate aree del corpo (avversione situazionale/localizzata) o con tutti i partner e le aree genitali in genere (avversione assoluta/generalizzata).
Azoospermia (escretoria o secretoria) assenza parziale o totale di spermatozoi nel liquido seminale maschile, dovuta a varie cause patologiche.
Balanite processo infiammatorio riferito al glande.
Bambole anatomiche manichini dotati di dettagli anatomici (anche genitali), utilizzati come mezzi coadiutori nell'educazione sessuale o nelle indagini con vittime di abuso sessuale (soprattutto se bambini).
Bambole gonfiabili appartengono al genere dei —> giocattoli sessuali, simulano un soggetto umano e sono utilizzate per compagnia e per compiere varie attività sessuali.
Bisessuale (o bisex) soggetto maschio o femmina che ha rapporti sessuali con persone di entrambi i sessi.
BDSM acronimo di Bondage Discipline for Domination Submission and Sado Masochism, include una variegata serie di giochi e pratiche erotiche a sfondo sadomaso.
Bondage pratica della più ampia categoria del —> BDSM, consistente nel legare o immobilizzare il partner (o parti del suo corpo) durante il rapporto sessuale o nei preliminari.
Bordello (casa di tolleranza, casa d'appuntamenti, casa chiusa, casino, postribolo o lupanare) dal francese "bord de l'eau" = lungo la riva del fiume, indica un luogo, uno stabile o un appartamento dedicato all'esercizio della —> prostituzione.
Bukkake termine giapponese con significato di bagnare, irrorare, indica l'eiaculare di più uomini, a turno o contemporaneamente, su un altro soggetto (donna o uomo).
Canali deferenti (o vaso o dotto deferente, dal Latino ductus deferens) condotti muscolari di forma cilindrica che raccolgono lo sperma e congiungono bilateralmente gli epididimi dei testicoli con l'uretra.
Candalagnia o candaulismo —> Triolismo
Candida (o candidosi) infezione vaginale prodotta da un fungo, il micete Candida vaginalis.
Caratteri sessuali complesso delle caratteristiche fisiche e psichiche che differenziano i maschi dalle femmine. I caratteri sessuali somatici si differenziano in:
Caratteri sessuali primari ghiandole genitali e organi riproduttivi necessari alla procreazione;
Caratteri sessuali secondari peli diversamente distribuiti, pomo d'Adamo e voce profonda nell'uomo; seni e bacino più ampio nella donna.
Castrazione asportazione dei testicoli nel maschio e delle ovaie nella femmina.
Castrazione chimica (o farmacologica) inibizione della libido attraverso l'uso di sostanze in grado di bloccare o diminuire il desiderio sessuale. L'effetto, a differenza della castrazione fisica, è reversibile con la sospensione dell'assunzione del principio attivo.
Catafilia parafilia consistente nel provare eccitazione sessuale nel sottomettersi al partner (uomo o donna).
Cateterofilia parafilia consistente nel provare eccitazione sessuale per l'uso di cateteri.
Chelidolagnia parafilia consistente nella ricerca del piacere attraverso gesti di umiliazione, svalutazione o disprezzo, messi in atto nei confronti di una donna.
Cervice uterina detta anche muso di tinca, è la parte inferiore dell'utero che sporge nella vagina, separato da questa dal fornice della vagina.
Ciclo mestruale (o ovarico) arco di tempo che decorre dal primo giorno di comparsa della mestruazione e termina il giorno antecedente l'inizio della mestruazione successiva. Il ciclo ha lunghezza media di ventotto giorni (con fluttuazioni da ventuno a quaranta giorni), inizia con la prima mestruazione ( —> menarca) e termina con la menopausa.
Circoncisione asportazione chirurgica di parte del prepuzio (pelle che circonda il glande) e/o incisione del frenulo che congiunge il glande al prepuzio.
Climaterio fase della vita in cui si producono nell'organismo, sia dell'uomo che della donna, modificazioni nella produzione di ormoni e nei processi legati alla capacità riproduttiva.
Clismafilia parafilia attinenete alla pratica degli —> Enteroclisma.
Clitoride organo dell'apparato sessuale esterno della donna, costituito da un'asta e da un glande (con dimensioni ridotte rispetto al pene maschile), situato nel punto di congiungimento delle piccole labbra, è densamente innervato e sensibile alle stimolazioni tattili (orali, manuali, coitali).
Cock ring tipologia di anello generalmente in gomma o silicone appartenente alla famiglia dei —> Giocattoli sessuali, viene indossato sul pene al fine di aumentare l'erezione e accentuare la stimolazione della clitoride durante le spinte coitali.
Coito rapporto sessuale con introduzione del pene in vagina/ano, per estensione si denominano come coito anche altre varianti di interazione sessuale implicanti il raggiungimento dell'orgasmo.
Coito anale —> Sodomia
Coito intermamario o coitus a mammilla, conosciuto anche con l'etimo di Spagnola o alla Turca, è un tipo di masturbazione ottenuta ponendo il pene far le mammelle.
Coito interrotto (dal latino coitus interruptus) pratica consistente nell'interruzione della penetrazione in prossimità dell'eiaculazione. Spesso usato come metodo anticoncezionale, il coitus interruptus non offre alcuna garanzia contro la fecondazione.
Coitolalia eccitazione sessuale prodotta (o accresciuta) dal parlare durante l'atto sessuale.
Coito orale —> Cunnilinctus —> Fellatio —> Sixtynine.
Comorbilità compresenza nello stesso soggetto di più disturbi relati alla psiche e/o al soma.
Compliance condiscendenza, adesione, fiducia nei confronti del clinico o di una figura di riferimento.
Compulsione bisogno o impulso irrefrenabile e/o ossessivo a compiere atti o azioni che escludono il controllo volontario.
Condilomi infezione venerea causata dal papilloma virus, è caratterizzata da escrescenze carnose che si formano in sede genitale e anale, comunemente conosciute come "creste di gallo".
Condom (profilattico o preservativo) —> anticoncezionale di barriera di tipo meccanico per uso maschile, costituito da una membrana tubolare in lattice, prende il nome dal dottor Condom, medico alla corte del Re Carlo II d'Inghilterra nel XVIII secolo.
Condotta mentalizzata atteggiamento interiore di elaborazione psichica di tensioni e/o conflitti.
Coprofilia ( —> scatofilia) parafilia atipica che consiste nel provare piacere attraverso la vista o il contatto con escrementi.
Corofilia parafilia atipica che indica attrazione rivolta esclusivamente alle persone giovani.
Corpo luteo ghiandola endocrina presente nell'ovaio, produce progesterone ed estrogeni.
Corpus albicans esito cicatriziale dovuto a degenerazione ciclica del corpo luteo (luteolisi) nella donna in cui non sia in atto una gravidanza (o non impianto del blastomero nell'utero).
Cratolagnia dal Greco kratos = potere, eccitazione sessuale prodotta dal senso di potere/forza avvertiti da o nei confronti di un/a partner.
Criptorchidismo (o ritenzione del testicolo) mancata discesa del testicolo dalla cavità addominale alla borsa dello scroto nella fase dello sviluppo fetale del maschio.
Cromosomi sessuali apparati corpuscolari che determinano il sesso del nascituro. La femmina ha due cromosomi X identici, il maschio ha un cromosoma X e un cromosoma Y.
Crurofilia parafilia consistente nel provare attrazione sessuale o eccitazione nel contemplare o accarezzare le gambe.
Cunnilinctus (o cunnilingus, cunnilinguo) stimolazione dei genitali femminili tramite la bocca, la lingua o le labbra al fine di produrre piacere e provocare l'orgasmo. L'equivalente maschile è la —> Fellatio.
Deferentografia esame strumentale dei —> Dotti deferenti, eseguito tramite radiografia (Raggi X) con mezzo di contrasto. Indagine spesso sostituita dalla più moderna risonanza magnetica MRI (Magnetic resonance imaging).
Deflorazione lacerazione dell'imene che normalmente avviene la prima volta che il pene penetra nella vagina.
Desiderio sessuale ipoattivo scarso interesse nei confronti della sessualità.
Desiderio sessuale ipoattivo primario basso livello di pulsione sessuale di tipo costituzionale.
Desiderio sessuale ipoattivo secondario perdita della libido dopo un normale sviluppo sessuale.
Desiderio sessuale ipoattivo situazionale inibizione della libido dovuta a fattori/situazioni contingenti.
Diaframma contraccettivo di tipo meccanico o di barriera, costituito da una membrana in lattice che viene inserita nella vagina prima del rapporto sessuale al fine di impedire il passaggio dello sperma nell'utero.
Dilatatori vaginali (o Amielle Vaginal Dilators) dispositivi tecnici per il rilassamento/distensione della muscolatura vaginale nell'ambito della —> Terapia mansionale integrata. Usati nel trattamento sessuologico del vaginismo/dispareunia o nella —> sindrome di Rokitansky, o anche nei giochi erotici, possono essere costituiti da apparati meccanici (metallo, plastica, vetro, silicone) o naturali (dita, verdure).
Dildo oggetto generalmente simile a un pene utilizzato nei giochi erotici e/o nella masturbazione.
Dimorfismo sessuale differenziazione dei sessi in maschile e femminile.
Dipendenza sessuale —> Sex addiction
Disfunzione erettile ( —> impotenza) carenza o assenza di erezione del pene.
Disfunzione orgasmica disturbo di vario genere e natura riferito all'orgasmo maschile e femminile.
Disfunzione sessuale disturbo di vario genere e natura, inerente l'ottenimento di un rapporto sessuale soddisfacente e appagante. Le disfunzioni sessuali possono riferirsi a disturbi correlati a una o più aree del desiderio, dell'eccitazione, dell'orgasmo, del dolore sessuale e dell'identità di genere. L'eziologia può riguardare cause psicogene, cognitive, relazionali, organiche e iatrogene.
Disimpegno rapporto/legame con confini rigidi fra i partner (riferito a coppia disimpegnata).
Dismenorrea mestruazione algica con dolori ad irradiazione addominale di vario tipo e intensità. Può presentarsi come "dismenorrea primaria" con insorgenza fin dai primi cicli mestruali o come "dismenorrea secondaria" sopraggiunta dopo una normale evoluzione mestruatoria senza dolori.
Dismorfismo (o paramorfismo) alterazioni corporee rispetto alla norma anatomica o culturale.
Dismorfofobia timore di avere un aspetto fisico difforme dalla norma o dalle proprie aspettative.
Dispareunia (maschile e femminile) dolore genitale di varia natura e collocazione, associato al rapporto sessuale.
Dispermia alterazione generica, per qualità e/o quantità, del liquido seminale maschile.
Disturbo dell'orgasmo comprende tutti quei disturbi relativi alla funzione orgasmica quali —> Anorgasmia —> Eiaculazione precoce o ritardata o assente.
Dotti di Müller condotti embrionali che nella maturazione del feto danno origine all'apparato riproduttivo femminile —> Vagina, —> Utero, —> Tube di Falloppio.
Dotti di Wolff strutture embrionali da cui si sviluppano l'epididimo, i dotti deferenti, le vescicole seminali e la prostata nel maschio; nella femmina subiscono un processo di atrofizzazione.
Dotto deferente o Vaso deferente —> Canali deferenti
Dotto di Nuck o canale di Nuck (dal medico olandese Anton Nuck che per primo lo descrisse) condotto peritoneo-vaginale che nel feto collega la cavità peritoneale con la borsa scrotale, permettendo nel maschio la discesa dei testicoli nella loro sede naturale. Può essere connesso a —> Idrocele.
Dubbio identificatorio incertezza inerente l’identità sessuale di genere.
Eccitazione sessuale condizione che comporta la modificazione fisica e/o psichica di alcuni aspetti dell'individuo, è considerata una fase preparatoria all'attività sessuale che si esplicherebbe, sia per l'uomo che per la donna, nelle quattro fasi della —> risposta sessuale: eccitamento, plateau, orgasmo, risoluzione (v. Fig. a lato).
Edonismo ricerca del piacere nelle sue varie forme e tipologie.
Efebofilia parafilia atipica che indica attrazione rivolta esclusivamente agli adolescenti o a persone con sembianze adolescenziali.
Efefilia parafilia atipica, attrazione erotica per i tessuti (detta anche Feticismo della stoffa).
Effeminato uomo con caratteristiche e atteggiamenti femminili.
Eiaculatio ante portam (termine latino associato a —> Eiaculazione precoce) indica una eiaculazione che avviene prima dell'introduzione del pene in vagina.
Eiaculazione emissione del liquido seminale (sperma) associata all'orgasmo maschile. Controversa è la questione relativa a una similare forma di eiaculazione femminile.
Eiaculazione anedonica orgasmo/eiaculazione con assenza di piacere.
Eiaculazione astenica eiaculazione con bassa forza di espulsione del liquido seminale.
Eiaculazione ematica (o emospermia) caratterizzata dalla presenza di sangue nel liquido seminale (sperma).
Eiaculazione femminile emissione di fluidi per qualche verso simile all'eiaculazione maschile, di natura non ancora ben accertata, dall'uretra e/o dai dotti deferenti delle ghiandole periuretrali/paravaginali ( —> Ghiandole di Skene, —> Ghiandole di Bartolini) durante l'orgasmo femminile (in prossimità della massima eccitazione sessuale).
Eiaculazione precoce emissione del liquido seminale (sperma) che si verifica all'inizio della penetrazione o prima di essa ( —> Eiaculatio ante portam), condizione dovuta ad assenza di controllo volontario sul riflesso eiaculatorio.
Eiaculazione retrograda (o eiaculazione secca) reflusso del liquido seminale (sperma) nella vescica durante l'orgasmo maschile.
Eiaculazione ritardata o assente notevole prolungamento del tempo necessario a raggiungere l'orgasmo dopo adeguata stimolazione.
Embrione nella specie umana è un organismo pluricellulare che evolve in feto, formatosi dallo sviluppo della cellula uovo fecondata da uno spermatozoo.
Encopresi evacuazione involontaria e incontrollabile di feci in luoghi e/o momenti non appropriati.
Endometrio mucosa superficiale che riveste la cavità interna dell'utero, è costituita da uno strato epiteliale ghiandolare e da una mucosa aderente al miometrio. Determina la fuoriuscita di materiale ematico nelle —> mestruazioni.
Endometriosi affezione ad eziologia complessa riferita alla parete interna dell'utero.
Enteroclisma (o clistere) pratica usata per liberare l'ultima porzione dell'intestino o per le irrigazioni vaginali. In ambito sessuale gli enteroclismi vengono utilizzati per giochi erotici, soprattutto nelle attività legate al —> BDSM; se praticati in modo esclusivo possono dar luogo a una specifica parafilia denominata clismafilia.
Enuresi emissione involontaria e incontrollabile di urine in luoghi e/o momenti non appropriati.
Epididimite infiammazione dell'epididimo.
Epididimo dotto con funzione di deposito degli spermatozoi, aderisce alla parete di ogni testicolo e funge da collegamento fra questi e i dotti deferenti.
Epigenesi sviluppo/maturazione (anche sessuale) progressiva dell’individuo.
Equivalenti depressivi sintomi caratteriali/psicosomatici che si presentano prodromicamente o in sostituzione della depressione.
Erezione meccanismo fisiologico di inturgidimento riferito a vari organi: pene, clitoride, capezzolo; l'erezione peniena è generata dall'espansione dei corpi cavernosi che si riempiono di sangue per vasocongestione.
Erezioni notturne nell'uomo di qualsiasi età possono verificarsi dalle 3 alle 5 erezioni fisiologiche notturne, sincronizzate con le fasi REM (rapid eye movement) del sonno profondo.
Eritrofobia (o ereutofobia) paura di arrossire in volto.
Ermafroditismo presenza nello stesso individuo (ermafrodita o pseudoermafrodita) di entrambi i caratteri sessuali maschili e femminili (tessuto ovarico e testicolare).
Eros per estensione del termine greco indicante il Dio Amore, viene usato come sinonimo di amore e erotismo.
Erotismo manifestazione del desiderio che tende ad attrarre o essere attratti sessualmente, da qualcuno o qualcosa.
Erotomania accentuato desiderio sessuale contrassegnato da erotismo morboso.
Escort accompagnatore/accompagnatrice che offre dietro compenso la propria compagnia o prestazioni sessuali a domicilio.
Esercizi di Kegel (dal nome del ginecologo americano Arnold Kegel che li descrisse negli anni '50) ginnastica atta a rinforzare i muscoli pelvici, in particolare il gruppo muscolare pubococcigeo (sia nell'uomo che nella donna). Rientrano nella categoria degli esercizi appartenenti alla —> Terapia mansionale integrata.
Esibizionismo parafilia classica, bisogno compulsivo di mostrare parti intime di se stessi (genitali).
Estrogeni ormoni sessuali prevalentemente femminili prodotti in massima parte da follicoli ovarici, corpo luteo e placenta, in ridotta quantità da fegato e ghiandole surrenali.
Eteroerotismo desiderio e tendenza erotica verso il sesso opposto.
Eterosessuale (eterosessualità) attrazione sessuale per il sesso opposto.
Fallo sinonimo di pene, generalmente inteso nella condizione di erezione.
Falloplastica costruzione o ricostruzione del pene a seguito di difetto congenito, malattia, incidenti demolitivi o —> Riassegnazione chirurgica del sesso.
Fantasie sessuali immagini reali o fantasmatiche relative al desiderio e alle attività sessuali.
Fase di plateau stato avanzato dell'eccitazione che si verifica prima dell'orgasmo, è lo stadio in cui l'eccitamento raggiunge la sua massima espressione ( —> Plateau).
Fecondazione unione dello spermatozoo maschile con l'ovulo femminile che determina, nella riproduzione sessuata, la fusione dei gameti dando origine al concepimento. Nel caso di fallimento del metodo naturale (rapporto sessuale) si può ricorrere alla fecondazione assistita o artificiale che si avvale di varie metodiche fra cui la Procreazione Medicalmente Assistita (PMA), la fecondazione in vitro (FIV omologa o eterologa) e la FIVET (Fertilizzazione In Vitro con Embryo Transfer).
Fellatio stimolazione orale dei genitali maschili al fine di produrre piacere e provocare l'orgasmo. L'equivalente femminile è il —> Cunnilinctus.
Feromoni (o ferormoni) sostanze chimiche di origine ormonale secrete da ghiandole, esercitano un richiamo sessuale attraverso l'organo vomero-nasale che è in diretta connessione con il sistema limbico e il nucleo della stria terminale (BNST), organi fondamentali nell'espressione del comportamento sessuale non mediato dall'attività corticale superiore.
Feticcio oggetto investito di significato simbolico che procura un accentuato desiderio sessuale e/o piacere nel feticista.
Feticismo parafilia in cui l'eccitazione sessuale deriva da un oggetto o parti del corpo investite libidicamente.
Feticismo della stoffa ( —> Efefilia) parafilia consistente nell'attrazione erotica per alcuni tipi di tessuto.
Feticista soggetto che utilizza feticci ( —> Feticcio) per aumentare il desiderio e/o raggiungere il piacere sessuale.
Feto evoluzione dell'embrione che dopo l'ottava settimana di gestazione viene considerato come formato in tutte le sue parti costituenti principali dell'essere adulto.
Fibrosi cistica o mucoviscidosi, malattia genetica che può determinare infertilità nell'uomo (a causa dell'intrappolamento degli spermatozoi nel liquido sminale più denso e vischioso) e ridotta fertilità nella donna.
Fimosi restringimento della pelle del —> prepuzio che può rendere dolorosa o impossibile la fuoriuscita del glande. Può rendere difficile o impraticabile la penetrazione durante il rapporto sessuale.
Fobia paura razionalmente non motivata.
Fobolagnia parafilia consistente nella ricerca del piacere derivante in modo esclusivo da situazioni di pericolo/paura.
Focalizzazione sensoriale mansione/esercizio sessuologico facente parte delle tecniche riferite alla —> Terapia mansionale integrata.
Footjob termine inglese con significato di "lavoro di piede", consiste in una forma di masturbazione praticata con i piedi.
Fornicazione (termine desueto) riferito a un rapporto sessuale di tipo adultero o incestuoso.
Fornice vaginale parte terminale della vagina costituita da una porzione circolare posta tra la parete interna della vagina e la parete esterna del collo dell'utero.
Freak: parafilia consistente nella predilezione per attività sessuali con soggetti portatori di handicap fisico o deformi (—> Patofilia) a causa di una sindrome, una malattia o una deturpazione intenzionale (es. mutilazioni, tatuaggi, scarificazioni).
Frenulo membrana che collega il glande e il prepuzio sul piano sagittale mediano. Il "frenulo breve" può essere causa di dispareunia maschile.
Frigidità (termine desueto) disturbo dell’eccitazione indicante carenza di sensazioni edonico-sessuali.
Frotteurismo o frottage parafilia che può avere risvolti di molestia, consistente nello strofinarsi o toccare una persona non consenziente in un luogo pubblico/affollato. Il frottage con persona consenziente ha più attinenza con la masturbazione o con il petting.
Funicolo spermatico o Cordone spermatico, peduncolo che origina dal margine posteriore del testicolo, percorre il canale inguinale e si dirige verso l'uretra. Struttura complessa costituita da —> canale deferente, vasi sanguigni e linfatici, nervi, legamento vaginale, paradidimo e porzione del muscolo cremastere.
Gamete cellula riproduttiva o germinale matura prodotta dalle ghiandole sessuali —> gonadi.
Gang bang attività sessuale svolta in un consesso di gruppo con relazione uno-a-molti, in cui il protagonista (uomo o donna) è al centro di attività sessuali di vario tipo.
Gay termine di derivazione anglofona, sinonimo di omosessuale.
Genitali complesso degli organi sessuali e riproduttivi esterni.
Gerontofilia parafilia cconsistente nell'attrazione sessuale esclusiva verso persone anziane.
Ghiandole di Bartolini poste in prossimità delle piccole labbra fanno parte dell'apparato genitale femminile, sono circondate da muscoli bulbo-cavernosi (simili a quelli del pene) che in approssimazione dell'orgasmo femminile fanno espellere alle ghiandole, analogamente all'eiaculazione maschile, piccole quantità di liquido trasparente e viscoso.
Ghiandole di Cowper o ghiandole bulbo uretrali, piccole ghiandole localizzate alla base del pene che, nella fase di eccitazione sessuale maschile, emettono un fluido alcalino trasparente e viscoso detto liquido di Cowper o pre-eiaculatorio, preorgasmico, prostatico, prespermatico, preseminale.
Ghiandole di Skene, conosciute anche come prostata femminile, ghiandole parauretrali/periuretrali o U-spot, fanno parte dell'apparato genitale femminile, situate in prossimità del meato urinario e vicine alla parete anteriore dell'ingresso vaginale.
Gigolò etimo francese sinonimo di playboy che indica un maschio accompagnatore di donne (o uomini) che può anche prostituirsi sessualmente.
Ginecomania sentimenti di amore ed attrazione esasperati nei confronti delle donne.
Ginecomastia anomalo aumento di volume delle ghiandole mammarie nell'uomo (detta lipomastia o ginecomastia falsa se determinata da un accumulo di tessuto adiposo nella zona mammaria).
Giocattoli sessuali (o sex toys) oggetti utilizzati nei giochi erotici e/o nei preliminari sessuali, al fine di innescare o aumentare il piacere erotico, possono essere costituiti da oggetti comuni adattati allo scopo o da articoli prodotti appositamente come —> vibratori —> dildo —> bambole gonfiabili —> palline Ben Wa.
Glande organo erettile posto al termine dell'asta del pene e del clitoride.
Gokkun voce di origine asiatica, onomatopeica dell'atto di deglutire, nella tradizione della filmografia (soprattutto di origine giapponese, con film denominati "Gokkun") indica l'ingestione del liquido seminale (ingoiare lo sperma).
Gonadi ghiandole relative alla riproduzione sessuata, presenti nel maschio come testicoli per la produzione di spermatozoi e nella femmina come ovaie per la formazione degli ovociti (al singolare ovocita o oocita).
Gonorrea o blenoraggia generalmente localizzata in zona genitale, anale e orale è una malattia a trasmissione sessuale determinata dal batterio gonococco Gram-negativo della famiglia delle Neisserie.
Grandi labbra pliche formate da tessuto epiteliale cutaneo, adiacenti esternamente alle —> Piccole labbra, costituiscono parte della —> Vulva.
Grido del Douglas lamento intenso e istantaneo emesso da paziente durante l'esplorazione vaginale o rettale che indica la presenza di patologie relative alle aree interessate o circostanti (es. fornice vaginale, peritoneo).
G-spot sta per Gräfenberg spot (nome del ginecologo tedesco che per primo lo descrisse) è sinonimo di —> punto G.
Gulping voce di origine anglofona, onomatopeica dell'atto di deglutire, con significato simile a —> Gokkun.
Herpes genitale rappresentato da vescicole in prossimità delle mucose genitali è una malattia a trasmissione sessuale prodotta dal virus Herpes simplex.
Hiv acronimo dall'inglese Human immunodeficiency virus, costituisce il virus dell'immunodeficienza umana che è responsabile della sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS).
HSD (acronimo di Hypoactive Sexual Desire) desiderio sessuale ipoattivo.
Iatrogeno pratica o farmaco curativo che produce un risultato anomalo/inatteso.
Iconolagnia parafilia consistente nella ricerca del piacere attraverso immagini pornografiche.
Identità di genere autopercezione sessuata del Sé e dei comportamenti riferiti al Sé.
Idrocele raccolta di trasudato (liquido) all'interno dello scroto o lungo il funicolo spermatico nell'uomo e lungo il —> dotto di Nuck rimasto come vestigia fetale nella donna.
IMC —> Indice di massa corporea.
Imene membrana di varia conformazione posta all'ingresso dell'ostio vaginale di cui ne ostruisce parzialmente l'accesso. La lacerazione dell'imene avviene, di norma, alla prima penetrazione.
Immagine corporea rappresentazione visuale interiorizzata del proprio corpo, quale riflesso di Sé attraverso gli altri. L'immagine si stabilizza nell'età adolescenziale ma rimane comunque modificabile nel tempo.
Immagine corporea idealizzata figura corporea ritenuta perfetta e priva di difetti. Più spesso negli adolescenti, vi è un disagio psichico dovuto a una visione o immagine del proprio corpo vissuto come non adeguato, difforme dalle proprie aspettative e/o dai canoni sociali/culturali di appartenenza —> Dismorfofobia —> Dismorfismo.
Impotentia coeundi termine latino per indicare l'impossibilità di ottenere il congiungimento sessuale (penetrazione) a seguito di —> Disfunzione erettile o —> Vaginismo.
Impotentia erigendi termine latino per indicare la —> Disfunzione erettile.
Impotentia generandi termine latino per indicare l'impossibilità di generare prole a causa di disfunzioni legate all'apparato riproduttivo.
Impotenza (termine desueto, sostituito da —> Disfunzione erettile) carenza o assenza di erezione del pene, implica l'impossibilità/difficoltà di ottenere la penetrazione.
Incesto rapporto sessuale consumato tra consanguinei. A fronte di aberrazioni genetiche che si produrrebbero nella prole, quasi tutte le società vietano il matrimonio e condannano l'incesto fino al grado di cugini primi.
Incompetenza eiaculatoria —> Eiaculazione precoce, —> Eiaculazione ritardata.
Incontinenza urinaria da sforzo perdita involontaria di urina in occasione di sforzi come colpi di tosse, starnuti o risate accentuate.
Indice di Massa Corporea valore ponderale di un individuo (secondo tabelle di riferimento internazionali) ottenuto mediante una formula matematica che tiene conto del peso e altezza del soggetto.
Infertilità sinonimo di sterilità, riferita sia all'uomo che alla donna, indica l'impossibilità di procreare (generare prole) —> Impotentia generandi.
Infibulazione pratica tribale con cui vengono suturate le piccole e le grandi labbra della vulva.
Inguine zona riferita alla parte inferiore dell'addome che comprende i —> genitali.
Inseminazione artificiale conosciuta come PMA (Procreazione Medicalmente Assistita) è una metodica clinica tramite cui conseguire la fecondazione.
Intersessuale (intersessualità) soggetto con caratteristiche anatomo-fisiologiche sia maschili che femminili o con cromosomi sessuali, genitali, caratteri sessuali secondari, non riconducibili esclusivamente al maschio o alla femmina. Termine non assimilabile a ermafrodita o pseudoermafrodita ( —> Ermafroditismo).
Invischiamento rapporto/legame con confini labili, non definiti fra i partner (riferito a coppia invischiata).
Ipospadia anomalia congenita del pene in cui il meato urinario è situato in posizione diversa rispetto alla normale collocazione all'apice del glande.
Ipossifilia e Asfissia autoerotica parafilia spesso legata a pratiche del —> BDSM, in cui il piacere viene ricercato attraverso forme più o meno intense di asfissia, ottenuta con vari sistemi tendenti a produrre difficoltà respiratorie.
ISD (acronimo di Inhibited Sexual Desire) inibizione del desiderio sessuale.
Kamasutra termine composto da kama = amore e sutra = dottrina, un antico testo sanscrito in cui erano contenute le regole matrimoniali e i suggerimenti per le attività e le posizioni sessuali.
Lagnìa sinonimo di libidine è utilizzato in sessuologia come suffisso in termini indicanti disturbi o patologie (es. uro-lagnia).
Lapsus ( —> atto mancato) deviazione inconscia dell’azione/pronunciamento rispetto alla vera intenzione.
Lesbismo sinonimo di omosessualità femminile.
Lesbica donna omosessuale.
Libido termine latino, traducibile come desiderio sessuale, che ha dato origine alle accezioni libidine e libidinoso per indicare atteggiamenti e comportamenti sessuali connotati da desiderio smodato.
Lubrificazione sessuale pratica indotta intenzionalmente con diverse sostanze o processo fisiologico di secrezione di fluidi organici, maschili e femminili, che agiscono come lubrificante naturale per agevolare il rapporto sessuale.
Malattia di La Peyronie (Induratio Penis Plastica) progressiva fibrosi della tunica albuginea, membrana che riveste i corpi cavernosi del pene. Può essere causa di —> dispareunia maschile.
Mansioni sessuali comportamenti e/o esercizi prescritti nell'ambito di una terapia sessuologica che può includere una —> Terapia mansionale integrata.
Masochismo ricerca del piacere attraverso la sofferenza/violenza/umiliazione autoinflitta o ricevuta da altri.
Mastectomia asportazione parziale o totale di tessuto ghiandolare mammario.
Mastodinia dolore e/o tensione alle mammelle.
Masturbazione —> Autoerotismo
Ménage à trois termine francese che specifica una relazione, sessuale e/o amorosa, fra tre persone che sono a conoscenza del relativo terzo.
Menarca prima —> mestruazione che generalmente avviene nella pubertà.
Menopausa evento fisiologico che determina la cessazione dell'ovulazione e delle mestruazioni nelle donne in età compresa, mediamente, fra i 45 e i 55 anni.
Mestruazione dal latino menstrum (una volta al mese) è un evento fisiologico che determina una perdita ematica periodica nella donna in età fertile, il rilascio di sangue è causato dallo sfaldamento dell'endometrio alla fine del ciclo mestruale.
Mignotta (sinonimo di —> prostituta) termine derivato da una variazione di "M. ignota" usato nella registrazione all'anagrafe di bambini orfani con madre ignota.
Minzione (dal Latino minctio, mingere) emissione dell'urina attraverso l'uretra.
Misofilia ( —> saliromania) attrazione erotica per sporcizia/immondizia.
Mistress o Femdom (da Female domination) termini inglesi con significato di "padrona" o "dominatrice", forme parafiliche appartenenti alla famiglia dei —> BDSM in cui una donna svolge un ruolo dominante/umiliante in attività/situazioni varie, comunque riferite alla sfera erotico/sessuale di giochi master/slave (padrone/schiavo).
Mito familiare modello familiare emotivamente mitizzato e condiviso dai componenti il gruppo familiare.
Mixacusi parafilia relativa al piacere esclusivo nell’ascoltare rumori riconducibili ad attività sessuali.
Mixoscopia —> Voyeurismo.
Monte di Venere parte anatomica del corpo femminile costituita da tessuto adiposo situato sopra —> l'osso pubico che, dopo la pubertà, si ricopre di peli.
Monumentofilia parafilia consistente nell'attrazione/piacere erotico per monumenti o statue.
Nasofilia o Rinolagnia parafilia consistente nella ricerca del piacere erotico attraverso contatti con il naso.
Nosoagnosia negazione o incapacità di riconoscere proprie affezioni o deficit motori.
Nosofilia —> Patofilia
Necrofilia parafilia caratterizzata dal piacere erotico determinato dalla vista di scene macabre e/o da contatti con un cadavere.
Neoterofilia parafilia consistente nell'attrazione esclusiva per soggetti più giovani.
Ninfomania ipersessualità femminile (corrispondente alla —> Satiriasi maschile) caratterizzata dalla ricerca compulsiva di partner con cui avere rapporti sessuali.
Occasionale in ambito sessuologico è riferito a evento o disturbo non ricorrente, casuale.
Oggetto transizionale oggetto reale, funzionale al costituirsi dell’esperienza fantasmatica nell'età giovanile. In età adulta può evolvere in —> feticcio.
Oligospermia scarsa/insufficiente quantità di spermatozoi nel liquido seminale maschile.
Omofobia paura e/o avversione nei confronti dell'omosessualità.
Omosessualità interesse erotico e pratiche sessuali con persone del proprio sesso.
Onan personaggio biblico che praticava il —> Coitus interruptus.
Onanismo sinonimo di masturbazione.
Onicofagia impulso incontrollabile a mangiarsi/mordicchiarsi le unghie.
Orgasmo piacere sessuale (di durata variabile nell'ordine di alcuni secondi) la cui sequenza, su base non-volontaria, si attenua con il passaggio alla fase di risoluzione (v. Fig. a lato).
Orgasmi multipli nella donna, se la stimolazione è adeguata, possono verificarsi orgasmi successivi al primo, al contrario dell'uomo che è soggetto al —> periodo refrattario (v. Fig. a lato).
Orgasmo combinatorio teoria scientificamente non avvalorata secondo cui si potrebbe sperimentare una esperienza orgasmica derivante dalla combinazione sincronica di orgasmi generati da organi diversi, ad es. per la donna —> vagina —> clitoride —> punto G; per l'uomo —> pene —> prostata.
Orgia cerimonia collettiva con molteplici valenze, spirituali e/o esoteriche (Vajarayana, Baccanali), non necessariamente connesse alla sfera sessuale. Nell'immaginario collettivo l'orgia rappresenta un insieme di attività sessuali praticate in gruppo —> Pluralismo.
Orientamento sessuale (o Tendenza sessuale o Preferenza sessuale) direzione verso cui l'individuo indirizza la propria sessualità: —> eterosessuale, —> omosessuale, —> bisessuale.
Ospressiofilia parafilia consistente nella ricerca esclusiva del piacere attraverso la percezione di odori corporei sgradevoli come le feci, l'urina e il sudore.
Osso pubico (pube) parte anatomica del corpo maschile e femminile, formata dalle due sezioni inferiori dell'osso iliaco che, ricongiungendosi, creano l'articolazione denominata sinfisi pubica.
Ovaio (o ovaia) organo riproduttore femminile nel quale si sviluppano gli —> ovociti (cellule uovo).
Ovocita (o oocita) cellula uovo prodotta nelle —> Gonadi femminili.
Palline Ben Wa o palline delle geishe o, impropriamente, palline cinesi, piccole sfere generalmente di metallo, utilizzate per massaggi o, come —> Giocattoli sessuali, per la stimolazione di zone erogene quali la vagina e l'ano.
Parafilia sinonimo di deviazione sessuale o perversione (termine desueto).
Partenofilia parafilia consistente nell'attrazione rivolta esclusivamente a donne vergini.
Patofilia parafilia consistente nell'attrazione sessuale per soggetti malati o con handicap. Vedi anche —> Freak
Partouze —> Pluralismo.
Parzialismo attenzione sessuale centrata in modo esclusivo su una parte del corpo.
Pederastia devianza sessuale caratterizzata dall’attrazione omosessuale per soggetti prepuberi.
Pedofilia deviazione caratterizzata dall’attrazione per soggetti di ambo i sessi generalmente prepuberi.
Pene organo genitale maschile costituito da un'asta, un glande e un prepuzio.
Penetrazione in ambito sessuologico è sinonimo di introduzione del pene in vagina/ano.
Penis captivus (voce latina con significato di pene imprigionato) indica l'eventualità in cui l'organo maschile non possa essere estratto dalla vagina o dall'ano dopo la penetrazione. Sebbene questo meccanismo sia fisiologicamente presente in alcune specie animali, nel genere umano, pur se tecnicamente possibile ad esempio per edema acuto a seguito di reazione allergica ai fluidi spermatici, nella realtà questo evento è stato raramente descritto in letteratura clinica.
Percossofilia parafilia implicante la pratica esclusiva delle percosse per raggiungere l'eccitazione e/o l'orgasmo.
Perineo porzione interstiziale fra l'ano e la vulva (nella donna), lo scroto (nell'uomo).
Periodo refrattario (o di latenza relativa/assoluta) fenomeno riferito alle fasi di —> risposta sessuale dell'uomo, in cui, dopo la fase di risoluzione orgasmica, il soggetto non avrebbe la possibilità di raggiungere un ulteriore orgasmo per un lasso di tempo variabile, anche se adeguatamente stimolato (v. Fig. a lato).
Perversione comportamento deviato rispetto alla norma, alla morale e al costume. In ambito sessuologico è considerato come termine desueto a cui si preferisce —> Parafilia.
Pessario presidio medico a forma di anello utilizzato come sostegno dell'utero in interventi contenitivi del prolasso utero-vaginale.
Petting pratiche erotiche reciproche di tipo masturbatorio che possono culminare nell'orgasmo, ma escludono la penetrazione.
Piccole labbra pliche che costituiscono parte della —> Vulva, formate da tessuto epiteliale cutaneo sono poste nello spazio circoscritto dalle —> Grandi labbra.
Pillola anticoncezionale o contraccettiva —> Anticoncezionali
Pillola del giorno dopo farmaco utilizzato come metodo contraccettivo di emergenza (entro le 72 ore successive al rapporto sessuale) basato su un alto dosaggio di progestinico (es. levonorgestrel).
Piquerismo parafilia associata alle pratiche sadomaso, relativa alla ricerca del piacere sessuale tramite perforazione o incisione di parti del corpo, preferibilmente i genitali o altre zone erogene, con oggetti appuntiti o taglienti.
Pirofilia (o parafilia piromanica) devianza sessuale consistente nel provare piacere erotico in occasione di incendi, naturali o provocati intenzionalmente.
Plateau in sessuologia rappresenta la seconda fase del ciclo di —> risposta sessuale. La —> fase di plateau è uno stadio di transizione fra l'eccitamento e l'orgasmo (v. Fig. a lato).
Pluralismo sessuale (o partouze) in ambito sessuologico è sinonimo di attività sessuali praticate in gruppo.
Polluzione notturna emissione involontaria di liquido seminale durante il sonno (accompagnata o meno da sogni con contenuto erotico). La polluzione è considerata un meccanismo fisiologico con cui l'organismo si libera del liquido seminale in eccesso.
Pornolalia (o coprolalia) pratica del turpiloquio ossia pronunciare parole oscene/scurrili a sfondo sessuale/erotico, al fine di indurre l'ascoltatore a visualizzare in modo intenso l'oggetto di eccitazione.
Pornografia raffigurazione, rappresentazione o descrizione di aspetti o attività sessuali con scopo principalmente commerciale.
Postillonage o prostate milking (letteralmente: mungitura della prostata) è una pratica di massaggio della —> prostata effettuata con varie modalità.
Postite processo infiammatorio riferito alla lamina interna del —> prepuzio.
Preferenza sessuale —> Orientamento sessuale
Prepuzio porzione di pelle che circonda il glande. Nel maschio non circonciso il prepuzio ricopre di norma il glande. Nell'organo genitale femminile è costituito da un lembo di pelle, appartenente alla parte superiore delle piccole labbra, che sormonta il glande della clitoride, prendendo il nome di prepuzio clitorideo (o cappuccio del clitoride).
Priapismo erezione del pene protratta nel tempo e dolorosa, spesso dovuta a farmaci o condizioni neurologiche. Il termine deriva dal nome della divinità mitologica Greca e Romana, Priapo, che veniva rappresentato con un fallo eretto di grandi dimensioni.
Primario connotazione temporale riferita a evento o disturbo costituzionale, da sempre presente nel soggetto.
Prima volta viene così definito, nel linguaggio comune, il primo rapporto sessuale con penetrazione, sperimentato dal soggetto.
Profilattico sinonimo di preservativo o —> Condom.
Progestinici ormoni prodotti dalle ovaie e dal surrene, con compito di favorire la fecondazione e mantenere la funzionalità di organi femminili quali le tube e le mammelle. In gravidanza viene incrementata la produzione di progesterone da parte della placenta per impedire nuove ovulazioni durante la gestazione. Nella formulazione sintetica (es. medrossiprogesterone acetato, levonorgestrel) i progestinici sono utilizzati come anticoncezionali (orali o transdermici) e come integratori nella menopausa e nella cura di varie forme patologiche che creano insufficienza di tale ormone.
Prosseneta dal greco pro "davanti" e xénos "straniero" era originariamente usato per indicare chi si prodiga per un forestiero, oggi sta per sensale, mezzano e, in senso spregiativo, per pappone e ruffiano.
Prostata ghiandola maschile, anatomicamente posta a cavallo del dotto uretrale, secerne parte dei fluidi che compongono il liquido seminale (sperma). Considerata una zona erogena molto sensibile del corpo maschile, può aumentare il piacere dell'orgasmo se opportunamente stimolata tramite postillonage (o prostate milking) una tipologia di massaggio ottenuto con varie modalità.
Prostatite processo infiammatorio relativo alla —> prostata.
Prostituta donna che offre prestazioni sessuali a pagamento. Un sinonimo maschile è —> Gigolò.
Prostituzione esercizio della professione del prostituirsi offrendo prestazioni sessuali a pagamento.
PSSD dall'inglese Post-SSRI Sexual Dysfunction ovvero disfunzione sessuale post-SSRI comprende una serie di disfunzioni sessuali causate dalla sospensione dell'assunzione di antidepressivi del tipo SSRI (selective serotonin reuptake inhibitors) inibitori della ricaptazione della serotonina. Fra i sintomi sessuali si possono rintracciare l'eiaculazione ritardata nell'uomo e l'anorgasmia nella donna.
Pulsione sessuale desiderio (definito da Freud come —> libido) che induce nell'individuo comportamenti appetitivi verso le esperienze della sfera sessuale. La libido, regolata da mediatori ormonali e centri corticali encefalici, è generata dall'attività di aggregati neuronali posti in zone arcaiche del cervello (sistema limbico, ipotalamo, area preottica).
Punto G o punto Gräfenberg (nome del ginecologo tedesco che per primo lo descrisse) è conosciuto come una delimitata zona erogena situata fra la parete anteriore della vagina e quella posteriore della vescica. Nonostante sia stato associato a un residuo ancestrale della ghiandola prostatica maschile, la sua valenza come zona altamente erogena è ancora in discussione.
Recurvatum penis curvatura/distensione anomala del pene nello stato di erezione. Può essere causa di dispareunia maschile.
Retto parte terminale dell'intestino, posta fra il colon discendente (sigma) e l'ano.
Riassegnazione chirurgica del sesso (riattribuzione chirurgica di sesso o RCS) —> Vaginoplastica o —> Falloplastica al fine di ottenere il cambiamento delle caratteristiche genitali/sessuali originali.
Rimozione processo inconscio di oblio/offuscamento di pensieri, immagini o ricordi, spesso inerenti la sessualità.
Rinofilia o Rinofleurismo parafilia corrispondente a un marcato piacere erotico per gli odori, spesso associati ai —> Feromoni presenti in alcune sostanze organiche (feci, urina, sudore, fluidi spermatici, trasudato vaginale, sangue mestruale). Alcuni soggetti rinofilici possono raggiungere l'orgasmo solo attraverso la percezione di determinati stimoli olfattivi.
Rinolagnia —> Nasofilia
Risoluzione in sessuologia rappresenta la quarta fase del ciclo di —> risposta sessuale, conclusiva dell'orgasmo (v. Fig. a lato).
Risposta sessuale si esplica nelle quattro fasi denominate: eccitamento, plateau, orgasmo, risoluzione. Nell'uomo si nota il fenomeno denominato —> periodo refrattario (relativo/assoluto), mentre nella donna si possono verificare —> orgasmi multipli successivi al primo (v. Fig. a lato).
Sabotaggio sessuale manovre ambigue tendenti a frustrare i desideri sessuali del partner.
Sadismo ricerca del piacere attraverso la sofferenza o l'umiliazione inflitta ad altri.
Sadomaso forma contratta di sadomasochismo ( —> sadismo —> masochismo).
Saliromania ( —> misofilia) attrazione erotica per sporcizia/immondizia.
Samo isola greca da cui prende il nome la relativa sindrome ( —> Sindrome di Samo).
Satiriasi devianza sessuale maschile (corrispondente alla —> Ninfomania femminile) caratterizzata dalla ricerca compulsiva di partner con cui avere rapporti sessuali.
Scatofilia ( —> coprofilia) parafilia atipica che consiste nel provare piacere per gli escrementi.
Scatologia telefonica (o multimediale) pornolalia/coprolalia effettuate con mezzi di comunicazione a distanza.
Schema corporeo quadro mentale, cenestesico, neurologico e propriocettivo dei confini corporei.
Scopofilia —> Voyeurismo
Scroto sacca di tessuto cutaneo che contiene i testicoli, gli epididimi e parte del funicolo spermatico.
Secondario connotazione temporale riferita a evento o disturbo sopraggiunto dopo un normale sviluppo/evoluzione della funzione.
Sé corporeo rappresentazione/concezione intrapsichica del proprio corpo.
Senso comune indica le conoscenze, i modi di pensare e parlare basati su competenze e cognizioni non derivate da sapere scientifico ma da esperienze empiriche o tramandate.
Sesamo Test acronimo di Sexrelation Evaluation Schedule Assessment Monitoring, metodica di indagine degli aspetti sessuali e relazionali in soggetti single e coppia —> Dati del Referto
Sesso di gruppo partecipazione attiva di 3 o più persone ad attività sessuali etero e/o omosessuali, comprendenti varie pratiche: penetrazione, masturbazione, sesso orale —> bukkake —> gang-bang.
Sessuofobia avversione o paura immotivata verso la sessualità e le sue manifestazioni.
Sex addiction o Sexual adiction letteralmente "dipendenza sessuale", indica un atteggiamento ipersessuale, ossessivo/compulsivo verso la sessualità, vissuta come un aspetto prioritario, impellente e improcrastinabile della propria vita.
Sex appeal richiamo sessuale di chi emana o è provvisto e/o rappresenta un diretto richiamo erotico-sessuale per gli altri.
Sieropositivo soggetto in cui sono presenti anticorpi HIV nel sangue ma che non è ancora in fase di AIDS conclamato.
Sifilide malattia a trasmissione sessuale determinata da Treponema Pallidum un batterio del phylum delle Spirochaetes.
Sindrome di Peter Pan condizione di un soggetto adulto, più spesso maschio, che rimane ancorato alla superficialità della fase adolescenziale in cui si tende ad evitare le responsabilità e gli impegni della vita e di coppia.
Sindrome premestruale è rappresentata da una serie di sintomi (più o meno intensi e ricorrenti) che compaiono nel periodo premestruale femminile, quali ad es. nausea, vomito, cefalea, gonfiori localizzati o generalizzati, —> mastodinia, irritabilità, umore disforico/depresso.
Sindrome di Rokitansky assenza congenita della vagina, o ridotta conformazione della stessa, che in alcuni casi può richiedere la creazione di una —> Vagina artificiale o l'uso dei —> Dilatatori vaginali.
Sindrome di Samo attrazione rivolta alla malattia più che alla persona portatrice dell’affezione.
Sindrome di Sjögren malattia autoimmune che causa ipofunzionalità delle ghiandole esocrine.
Unitamente a varie altre disfunzioni può indurre secchezza delle mucose orali e vaginali.
Sindrome di Tourette disturbo neurologico che si esprime con il pronunciamento, non controllabile dal soggetto, di parole scurrili o inadatte al contesto o con movimenti involontari o tic improvvisi e rapidi, non ritmici come nella ticcosità classica ma che tendono a ripetersi episodicamente nel tempo.
Situazionale in ambito sessuologico è riferito a evento o disturbo dovuto a fattori/situazioni contingenti.
Sixtynine con riferimento alla posizione contrapposta dei numeri 6-9, indica un —> Coito orale praticato contemporaneamente fra due partner —> Cunnilinctus —> Fellatio.
Sodomia pratica sessuale consistente nella penetrazione anale.
Somatoagnosia alterazione dello schema corporeo e dell'immagine del proprio corpo, con possibile eziologia da lesioni cerebroparietali.
Spectatoring (dall'inglese spectator = spettatore) autosservazione, ipervigilanza, essere spettatori di se stessi nelle attività ed interazioni a carattere sessuale. Spesso implica difficoltà di —> Abbandono erotico.
Speculum attrezzo di uso medico per l'esplorazione degli orifizi corporei in ginecologia, proctologia, otorinolaringoiatria.
Sperma sinonimo di liquido seminale maschile prodotto nei testicoli e in altre ghiandole, contenente spermatozoi ed eiaculato durante l'orgasmo.
Spermatorrea emissione involontaria e incontrollata di sperma in assenza di orgasmo (spesso associata a condizioni patologiche).
Spermatozoo (o gamete) cellula germinale del maschio prodotta nei testicoli ( —> gonadi maschili).
Spermiogramma analisi del liquido seminale per la determinazione del numero, forma, dimensione e motilità degli spermatozoi.
Stalker persona che pratica lo —> stalking.
Stalking dall'inglese perseguitare, indica un'attenzione morbosa nei confronti di una persona che si esplica con forme ossessive e persecutorie di contatti molesti o comunque non graditi, ad es. attraverso telefonate, lettere o pedinamenti.
Statuofilia parafilia consistente nell'attrazione/piacere erotico per monumenti o statue.
Sterilità condizione organica o risultato iatrogeno, riferibile sia al maschio che alla femmina, in cui sussiste l'impossibilità di procreare.
Stupro rapporto sessuale imposto con violenza a una persona non consenziente.
Stuprofilia deviazione di meta, piacere nell'imporre rapporti sessuali con coercizione.
Sublimazione in ambito sessuologico è un meccanismo di difesa psichica che comporta lo spostamento di pulsioni sessuali verso mete non sessuali.
Tabù atti, azioni o oggetti moralmente condannati o proibiti per convenzione sociale.
Tendenza sessuale —> Orientamento sessuale
Terapia mansionale integrata ( —> Mansioni sessuali) insieme di tecniche ed esercizi utilizzati in alcune terapie sessuologiche.
Testicoli o ghiandole gonadiche maschili, organi pari contenuti nella sacca scrotale ( —> scroto), ghiandole deputate alla produzione di spermatozoi ( —> sperma) ed alcuni ormoni —> Androgeni maschili.
Testosterone vedi —> Androgeni
Threesome sesso di gruppo praticato da tre persone in cui tutti e tre possono partecipare alle attività sessuali, oppure due sono attivi e uno funge da spettatore (voyeur). Il Threesome non è assimilabile al —> Ménage à trois.
Tic miocontrazioni tonico-cloniche involontarie di tipo episodico e/o ritmico.
Trampling termine inglese con significato di "calpestare" è una parafilia, spesso connessa al feticismo, consistente nel provare piacere erotico a farsi calpestare da un/una partner.
Transessuale individuo con caratteristiche fisiche di un sesso che sente di appartenere al sesso opposto.
Transessualismo convincimento di appartenere al sesso opposto.
Trasudato vaginale fluido lubrificante secreto dalle pareti vaginali (oltre alle ghiandole di Skene e Bartolini) che ha il compito di facilitare la penetrazione e mantenere un ambiente favorevole alla sopravvivenza degli spermatozoi.
Travestitismo (o Eonismo) pratica del vestirsi con indumenti del sesso opposto.
Travestito (o crossdresser) soggetto che preferenzialmente veste indumenti del sesso opposto.
Transgender (letteralmente "al di là del genere") persona che non si riconosce in una " identità di genere" stereotipicamente classificata come "maschile" o "femminile".
Tricofilia o feticismo del capello, parafilia che implica eccitazione sessuale per l'accarezzamento di peli o capelli altrui.
Tricotillomania abitudine compulsiva a giocherellare o tirarsi ciocche dei propri capelli (o peli in genere).
Triolismo o Triolagnia o Candalagnia parafilia consistente nel provare piacere ad osservare il/la propria partner impegnata in attività sessuali con un'altra persona.
Tuba di Falloppio (salpingi o tromba di Falloppio dal nome dell'anatomista Italiano che per primo la descrisse nel XVI secolo) organo pari e simmetrico con funzione riproduttiva, consentendo la fecondazione dell'ovocita da parte dello spermatozoo.
Uretra condotto posto fra la vescica e l'orifizio uretrale esterno (meato urinario). Nella donna consente il passaggio dell'urina, nell'uomo oltre all'urina trasporta lo sperma durante l'eiaculazione.
Uretrite processo infiammatorio riferito all'uretra.
Uretrofilia/uretrolagnia parafilia consistente nell’eccitazione sessuale attraverso la stimolazione dell'uretra.
Urofilia (o pissing) parafilia consistente nell'attrazione per gli atti connessi alla minzione.
Urolagnia parafilia consistente nella ricerca esclusiva dell’eccitazione sessuale attraverso il contatto o l'assunzione di urina.
U-spot sta per Urethral spot ed è sininimo di Skene's gland —> Ghiandole di Skene.
Utero organo delle femmine posto al centro della piccola pelvi, tra vescica (anteriormente) e retto (posteriormente), è costituito da un corpo centrale che si chiude nel fondo (superiormente) e da un collo che confina con la vagina (inferiormente) sporgendo all'interno di essa con una parte chiamata cervice uterina o portio vaginale o muso di tinca.
Vagina organo sessuale femminile interno, formato da un condotto cilindrico di tessuto fibromuscolare posto fra la vulva (parte anatomica esterna) e la cervice uterina.
Vagina artificiale riferito alla ricostruzione chirurgica dell'organo in caso di —> Riassegnazione chirurgica del sesso o di —> Sindrome di Rokitansky. Può indicare anche una parte anatomica sintetica utilizzata come sex toy ( —> Giocattoli sessuali).
Vagina dentata termine Latino adottato da Freud in relazione alla sua teoria sull'ansia da castrazione quale aspetto fobico relativo alla penetrazione, presente in alcuni uomini.
Vaginismo contrattura spastica e involontaria della muscolatura del terzo esterno della vagina, intesa come iperattività riflessa del fascio constrictor cunni (muscoli costrittori del vestibolo) che può rendere dolorosa o essere di ostacolo alla penetrazione.
Vaginite infiammazione della vagina che può produrre secrezioni, bruciori e pruriti.
Vaginoplastica costruzione o ricostruzione della vagina a seguito di difetto congenito, malattia, esiti demolitivi o —> Riassegnazione chirurgica del sesso.
Varicocele dilatazione o sfiancamento delle vene testicolari e/o spermatiche nell'uomo, dilatazione delle vene ovariche nella donna.
Vasectomia (o deferentectomia) operazione chirurgica consistente nella resezione dei dotti deferenti dell'uomo ( —> Canali deferenti). Usata come metodo contraccettivo definitivo, impedisce l'emissione dello sperma.
Verginità condizione di chi non ha sperimentato un rapporto sessuale completo (con penetrazione).
Vescica urinaria organo cavo posto nel bacino che, attraverso gli ureteri, raccoglie l'urina prodotta dai reni.
Vescicolite processi infiammatori relativi alle vescicole seminali.
Viagra (citrato di sildenafil) il primo e più conosciuto fra i composti con stessa farmacocinetica, è utilizzato nella terapia della —> disfunzione erettile ( —> impotentia erigendi).
Vibratore apparecchio elettromeccanico, generalmente di forma fallica, atto a stimolare quelle zone erogene che producono piacere sessuale.
Vissuto corporeo sentimenti consapevoli o in parte inconsci relativi al proprio corpo.
Voyeurismo ( —> scopofilia) piacere sessuale derivante dal guardare scene erotiche o soggetti impegnati in attività sessuali.
Vulva insieme dei genitali esterni femminili (piccole e grandi labbra, prepuzio clitorideo, vestibolo vulvare, ecc.).
Vulvodinia (da vulva e dyne = dolore) sensazione dolorosa cronica relativa alla zona vulvare. I sintomi associati possono essere: bruciore, prurito, irritazione, fitte puntorie (punture di spilli) e dolore nei rapporti sessuali. Può essere localizzata con dolore circoscritto a una determinata area vulvare (es. il vestibolo vaginale); generalizzata con dolore diffuso all'area vulvare, perineale e perianale.
Zone erogene parti del corpo particolarmente sensibili alla stimolazione tattile e favorenti l'incremento del desiderio/eccitazione sessuale.
Zoofilia o zooerastia parafilia consistente nella ricerca del piacere sessuale attraverso contatti con animali.

Copyright © 2009-2014 Sexology.it


Stampa la pagina

Torna alla pagina precedente



Glossary of clinical sexology

Abortion termination of pregnancy (it can be either spontaneous or voluntarily induced).
Acting-out to express unconscious emotional conflicts in overt behaviour.
Agnosia inability to perceive external stimuli. It is often caused by stroke and brain cancer. It is also a suffix to several pathologies such as —> Somatoagnosia and —> Nosoagnosia.
Aids Acquired Immune Deficiency Syndrome. Alteration of the immune system of an organism caused by the HIV virus. It can be transmitted through blood and sperm during unprotected sexual intercourse.
Alcohol a substance with a mild disinhibitory effect if taken in small amounts. It can reduce haematic hormones (testosterone in men and oestrogens in women) when taken for long periods, it can also cause sexual dysfunctions (for instance, loss of libido and deterioration of sexual responsiveness) if taken in high doses.
Alexithymia difficulty of expressing feelings, emotions and sensations due to the lack of appropriate words.
Amenorrhoea absence of menstruation.
Amplexus ( —> Coitus) a Latin word meaning "embrace", a euphemism for sexual intercourse.
Anal coitus (anal intercourse) —> Sodomy
Anaphrodisia absence of sexual desire. It can be congenital or acquired, temporary or permanent.
Anaphrodisiac any substance inhibiting sexual desire.
Androgens male sexual hormones (e.g. testosterone, androsterone, dehydroandrosterone, androstenedione) involved in the development and functionality of sexual organs.
Androgyne (from Greek anér = man and gyné = woman) an individual having both male and female characteristics at the same time.
Andrology a branch of medicine concerned with the dysfunctions of urogenital and reproductive system in men.
Andrologist a specialist in andrology.
Andropause male climacteric. It is the equivalent of female menopause. It would be more accurate to define it as PADAM or ADAM (Partial Androgen Deficiency of Aging Male).
Anejaculation ( —> aspermia) failure to emit seminal fluid during the ejaculation stage of male orgasm.
Anhedonia ( —> anaphrodisia) absence of perception of pleasure (it can be —> primary —> secondary —> situational —> occasional).
Anhedonic ejaculation orgasm/ejaculation without pleasure.
Anilingus (or anilinctus) sexual practice consisting in oral stimulation of the perianal area.
Anorchia absence of testes. It causes the lack or incomplete development of secondary sexual characters.
Anorgasmia (or orgasm disorder) failure to reach orgasm as a result of suitable stimulation during autoeroticism or sexual interactions (it can be primary, secondary, situational, occasional).
Anosodiaphoria affective indifference towards one's defect or disease. It may concern the entire body or some parts of it —> Autotopoagnosia.
Anticipatory anxiety psychical tension and restlessness arising long before engaging in sexual intercourse.
Anus ending part of the alimentary canal (rectum), through which faeces are discharged. In some cultures it is considered as a taboo part of the body, in others it is thought to be highly erogenous (as it is richly innervated). Sexual practices connected to anus are anal coitus ( —> Sodomy) and —> Anilingus.
Aphrodisia excessive sexual arousal and eroticism.
Aphrodisiacs stimulant substances capable of enhancing sexual desire and arousal.
Apotemnophilia a paraphilia consisting in being sexually attracted by people with amputations.
Arousal stimulation and sexual excitement.
Asexual having no sexual organs.
Aspermia ( —> anejaculation) failure to emit seminal fluid during the ejaculation stage of male orgasm.
A-spot (Anterior fornix erogenous zone) also called Deep-Spot or Second —> G-Spot. It is believed to be an erogenous zone of the anterior fornix, at the back of the vagina.
Asthenic ejaculation emission of seminal fluid with a low ejection pressure during male orgasm.
Asthenospermia reduced or inadequate motility of spermatozoa in the seminal fluid.
Autoeroticism ( —> masturbation) a sexual practice aimed at achieving sexual pleasure by arousing one's own body.
Autotopoagnosia and digital agnosia refusal and unawareness of half of one's body or some parts of it.
Azoospermia (excretory or secretory aspermia) partial or absolute absence of spermatozoa in the seminal fluid. It can be caused by several pathologies.
Balanitis inflammation of the gland penis.
Bartolini's glands two glands pertaining to female genitals which are placed near the smaller lips. These glands are surrounded by bulbocavernous muscles (similar to those of the penis) which make them discharge small quantities of a clear and thick substance, as female orgasm approaches (similarly to what happens during male orgasm).
BDSM acronym for Bondage Discipline for Domination Submission and Sado Masochism. It includes several erotic sadomasochistic practices.
Behavioural homework exercises (in sex therapy) behaviours and/or exercises prescribed as part of sex therapies. They can also include —> Behavioural sex therapy.
Behavioural sex therapy a set of exercises prescribed as part of sex therapies.
Bisexual (or bisex) a man or woman who has sex with both male and female partners.
BMI —> Body Mass Index
Body image the internalised visual representation of one's body as a reflection of oneself through others' eyes. Body image usually settles during adolescence, but it may also change later on.
Body Mass Index an individual's statistical measurement according to international standards. It is obtained tanks to a mathematical formula which takes into account both the weight and height of the subject.
Bondage a sexual practice pertaining to the wider category of —> BDSM. It consists in bounding or immobilising one of the partners (or some parts of his/her body) during sexual intercourse or foreplay.
Brothel (bordello, cathouse or whorehouse) a place, house or apartment specifically dedicated to prostitution.
Bukkake a Japanese word meaning to wet or spray. It indicates several men ejaculating on a man or a woman, either in turn or at the same time.
Candalagnia or Candaulism see —> Triolism
Candidiasis see —> Thrush
Castration deprivation of the testicles in males and ovaries in females.
Cataphilia a paraphilia in which an individual is sexually aroused by submitting himself/herself to the partner.
Catheterophilia a paraphilia which consists in being sexually aroused by the use of catheters.
Cervix also called "tench snout". It is the lower part of the uterus that extends into the vagina.
Chelidolagnia a paraphilia consisting in pursuing sexual pleasure by humiliating, disdaining or despising a woman.
Chemical castration inhibition of libido by chemical substances capable of preventing or reducing sexual desire. Unlike physical castration, its effect reverses once the intake is stopped.
Circumcision partial surgical removal of the prepuce or foreskin (skin covering the glans penis) and/or incision of the fraenum, that joins the glans penis to the prepuce.
Climacteric the period in the life of men and women during which the production of hormones and procreative capacity of their bodies change.
Clitoris an organ of the external female genitalia. It is made up of a small cylinder and a glans (far smaller than the glans penis) placed where the smaller lips meet. It is densely innervated and responsive to oral, manual or coital stimulations.
Clitorism painful condition of the clitoris due to recurring erection (very similar to the masculine —> priapism).
Cloth fetishism ( —> Ephephilia) a paraphilia consisting in being erotically attracted to some types of fabrics.
Coitolalia sexual arousal produced (or increased) by speaking during sexual intercourse.
Coitus (or coition) sexual intercourse with the insertion of the penis in the vagina/anus. By extension, any of the several sexual interactions involving the achievement of orgasm.
Coitus interruptus (withdrawal) a sexual practice consisting in interrupting penetration as ejaculation approaches. Although it is often performed as a contraceptive method, it is not a reliable way to prevent pregnancies.
Comorbidity the concurrence of several psychical and/or physical disorders in the same individual.
Compliance acquiescence, acceptance or trust towards a clinician or a person of authority (endowed with authoritativeness).
Compulsion an uncontrollable and/or obsessive need or impulse to act against one's will.
Condyloma (plural -mas or -mata) a venereal infection caused by papilloma virus. It manifest itself as a fleshy excrescence on the anus or genital organs which is commonly known as "cockscomb".
Condom (prophylactic or sheath) —> male contraceptive. It is a mechanical barrier method consisting of a thin tubular layer of latex. It is named after Dr. Condom, a physician at the court of Charles II in the 18th century.
Contraceptives different methods aiming at preventing conception (pregnancy). It can be divided into the following categories: natural methods such as Ogino-Knaus (periodic abstinence), basal temperature (measured in the vagina), Billings (cervical mucus); barrier methods, such as condoms (male contraceptive), diaphragm, tampons, coil or IUD (Intrauterine Device); chemical methods like creams, sprays, vaginal suppositories, lavages, tablets, gelatines, soluble condoms; hormonal methods, like estroprogestinic pill, sequential pill, three-phase pill, postcoital pill, morning-after pill, monthly pill, progestinic mini-pill. Coitus interruptus (interruption of sexual intercourse before ejaculation, also called onanism) is not included in the list of contraceptive methods due to its lack of effectiveness.
Coprophilia ( —> scatophilia) a paraphilia consisting in achieving sexual pleasure by watching or touching excrements.
Corophilia a paraphilia which consists in being exclusively attracted to young people.
Cratolagnia (from Greek kratos = power) sexual arousal produced by the power/strength of the partner or by the idea of wielding power over him/her.
Crurophilia a paraphilia which consists in being sexually attracted or aroused by looking at or stroking legs.
Cunnilinctus (or cunnilingus) the stimulation of female genitalia by the partner's mouth, lips and/or tongue, in order to elicit pleasure and orgasm. It is the female equivalent of —> Fellatio.
Defloration the rupture of the hymen which normally occurs when the penis penetrates the vagina for the first time.
Delayed or absent ejaculation a considerable delay in the time needed to achieve orgasm after suitable stimulation.
Depressive equivalents individual characteristics or psychosomatic symptoms which shows as prodromes of or substitutes for depression.
Diaphragm a mechanic or barrier contraceptive consisting of a latex membrane which is inserted into the vagina before sexual intercourse in order to prevent sperm from entering the uterus.
Disengagement a relationship/bond having strict boundaries between the partners (it refers to an "open couple").
Dismorphophobia the fear that one's physical appearance is different from standards or one's own desire.
Dyspareunia a disorder affecting both man and women that relates to Sexual Pain Disorders. Any kind of genital pain felt during sexual intercourse.
Dysmenorrhoea painful menstruation. Abdominal pain may be of different type and intensity and may manifest itself as "primary dysmenorrhoea" when it has occurred since the first menstruation or as "secondary dysmenorrhoea" when it develops after a normal and painless menstrual evolution.
Dysmorphism (or paramorphism) a physical alteration compared to anatomical or cultural standards.
Dyspermia a generical alteration of seminal fluid that may relate both to its quality and quantity.
Effeminate a male displaying female characteristics and attitudes.
Encopresis involuntary and uncontrollable discharge of feces (faeces) in unsuitable places and/or situations.
Endometrium the mucous that lines the inner surface of the uterus. It is made up of an glandular epithelial layer and a mucous adhering to the myometrium. It causes the discharging of blood during —> Menstruation.
Enema a procedure used to evacuate the lower part of the bowels or to irrigate the vagina. As a sexual practice, enemas are used in erotic plays, mainly in the activities relating to —> BDSM. The exclusive practice of enemas as sexual activity can lead to a paraphilia called —> Klismaphilia.
Enuresis involuntary and uncontrollable discharge of urine in unsuitable places and/or situations.
Ephebophilia a paraphilia in which an individual is exclusively attracted to adolescents o adolescent-like adults.
Ephephilia (or "cloth fetishism") a paraphilia consisting in being sexually attracted to and aroused by cloth.
Epigenesis progressive development/maturation (including sexual development or maturation) of an individual.
Ejacualtion discharge of seminal fluid (sperm) during male orgasm.
Ejaculatio ante portam (a Latin word relating to —> Premature ejaculation). It indicates that ejaculation occurs before the penis is introduced into the vagina.
Ejaculatio praecox (premature ejaculation) discharge of seminal fluid (sperm) occurring at the outset of or before penetration ( —> Ejaculatio ante portam). This condition is caused by the absence of voluntary control over the ejaculatory reflex.
Ejaculatory incompetence —> Ejaculatio praecox —> Delayed ejaculation.
Enmeshment a relationship/bond having no clear boundaries between the partners (it refers to "enmeshed couples").
Erectile dysfunction ( —> impotence) lack or absence of erection of the penis.
Erection physiological swelling of various organs such as penis, clitoris and nipples. The erection of penis is caused by the enlargement of erectile tissues when filled with blood due to vasocongestion.
Eros the Greek god of love. It is sometimes used as a synonym for love or eroticism.
Erotic surrender functional surrender. It means allowing oneself to yeld to erotic sensations (opposed to —> Spectatoring).
Eroticism (or erotism) a display of sexual desire that consists in attracting or being attracted to somebody or something.
Erotomania abnormal sexual desire characterised by pathological eroticism.
Erythrophobia (or ereutophobia) fear of blushing.
Escort a man or a woman who may be hired to accompany another person and/or to have sex with him/her.
Exhibitionism a typical paraphilia consisting in the compulsive need to expose one's genital organs publicly.
Fellatio oral stimulation of male genitalia in order to induce pleasure and orgasm. It is the male equivalent of —> Cunnilinctus.
Female ejaculation emission of fluids from the urethra and/or deferent ducts of the paraurethral/paravaginal glands ( —> Skene's Glands —> Bartolini's Glands) during female orgasm (as maximum arousal approaches). It is similar to male ejaculation but its nature is not yet clear.
Fetish (or fetich) any inanimate object which, being endowed with symbolic meaning, is able to provide the fetishist with a strong sexual desire and/or pleasure.
Fetishism (or fetichism) a paraphilia in which sexual arousal is provided by an inanimate object or some parts of the body capable of giving rise to strong sexual desire.
Fetishist (or fetichist) an individual who makes use of fetishes ( —> Fetish) in order to increase sexual desire and/or achieve sexual pleasure.
Footjob a type of masturbation involving the use of the feet to stimulate genitals.
Fornication (obsolete) it refers to outside-marriage or incestuous sexual intercourse.
Fraenum (or frenum) a membrane linking the glans and prepuce longitudinally. Short fraenum may cause male —> dispareunia.
Frigidity (or frigidness) an obsolete term which indicates a dysfunction affecting arousal, more specifically, the lack of sexual responsiveness.
Frotteurism (or frottage) a paraphilia which consists in rubbing against o touching somebody in a public/crowded place. While rubbing or touching a non-consenting person is considered harassing behaviour, frottage with a consenting person relates to masturbation or petting.
Gang bang a sexual activity involving a group of people in which only one of the participants has sex with all the others. The only man or woman having sex with all the participants may be engaged in several sexual activities.
Gay a synonym for homosexual.
Gender identity sexed self-perception of the self and of behaviour relating to it.
Genitals (or genitalia) the whole of external sexual/reproductive organs.
Genital herpes a sexually transmitted disease characterised by the formation of blisters in the genital region. It is caused by a virus called Herpes Simplex.
Gerontophilia a paraphilia consisting in being sexually attracted to old people.
Gigolo a French term sometimes used as a synonym for "playboy". A male escort for women (or men) who may also prostitute himself.
Glans the erectile organ placed on the tip of the penis and clitoris.
Gokkun an onomatopoeic Japanese term indicating the act of swallowing. In the field of cinema (mainly in Japanese filmography, with the films called "Gokkun") it indicates the ingestion of seminal fluid (sperm).
Gonorrhoea (or blennorrhoea) a sexually transmitted disease of the genitals, anus and oral cavity caused by gonococcus, a Gram-negative genus of bacteria belonging to the family Neisseriaceae.
Greater lips the two outer folds of skin epithelial tissue adjoining the —> Smaller lips. Greater lips are part of the —> Vulva.
G-Spot it stands for —> Gräfenberg spot (as Gräfenberg was the first clinician to describe it).
Gulping an onomatopoeic English term that indicates the act of swallowing. Its meaning is similar to that of —> Gokkun.
Gynaecomania (or gynecomania) exaggerated liking for and attraction to women.
Gynaecomastia (or gynecomastia) abnormal increase in the dimensions of the mammary glands in a man. The condition in which the increased dimensions of the breasts are casued by accumulation of adipose tissue in the mammary region is called lipomastia or false gynaecomastia.
Haemospermia ejaculation characterized by blood in the seminal fluid (sperm).
Hedonism the pursuit of pleasure.
Hermaphroditism the condition in which an individual has both male and female sexual characters (ovarian tissues and testicular tissues).
Heteroeroticism desire and erotic attraction to the opposite sex.
Heterosexual (heterosexuality) an individual who is sexually attracted to the opposite sex.
HIV (acronym for Human Immunodeficiency Virus) the virus responsible for Acquired Immune Deficiency Syndrome (AIDS).
HSD acronym for Hypoactive Sexual Desire.
Hymen a membrane that partly covers the entrance to the vagina. Its rupture usually occurs when penetration takes place for the first time.
Hypoxyphilia and autoerotic asphyxia two paraphilias pertaining to the category of breath control play. They are often linked to —> BDSM practices: sexual pleasure is pursued through several methods aiming at causing different degrees of asphyxia.
Hypoactive sexual desire lack of interest towards sexuality. It can be:

  • Primary hypoactive sexual desire, a constitutional low level of sexual pulsion.
  • Secondary hypoactive sexual desire, loss of libido after normal sexual development.
  • Situational hypoactive sexual desire, inhibition of libido caused by occasional factors or situations.

Iatrogenic a treatment/medicine causing an abnormal/unforseen result.
Iconolagnia a paraphilia which consists in pursuing pleasure through pornography.
Idealised body image a perfect and flawless physical appearance. The idea that one's body is unsuitable or differs from one's desire and/or social and cultural standards may cause psychical discomfort (mainly in adolescents) —> Dismorphofhobia —> Dismorphism.
Identity doubt
uncertainty about one's gender identity.
Impotence (an obsolete term for —> Erectile Dysfunction) lack or absence of erection of the penis causing inability to penetrate the vagina.
Impotentia coeundi a Latin term meaning inability to perform sexual intercourse (penetration) due to —> Erectile Dysfunction or —> Vaginism.
Impotentia erigendi a Latin term meaning —> Erectile Dysfunction.
Impotentia generandi a Latin term meaning inability to procreate due to dysfuntions affecting the reproductive organs.
Incest sexual intercourse between blood relatives. Almost all civilizations forbid marriage and blame sexual intercourse between relatives within the degree of first cousin due to the fear of genetic abnormalities in offspring.
Induratio Penis Plastica —> Peyronie's Disease
Infertility a synonym for sterility. It may affect both to men and women causing the inability to procreate (have children) —> Impotentia generandi.
Infibulation a tribal practice in which the greater and smaller lips of the vulva are sewed together.
Insemination the union of a spermatozoon and an egg cell. In sexual reproduction, it allows conception causing the gametes to merge. When natural insemination (i.e. through sexual intercourse) does not work, it may be possible to turn to assisted or artificial insemination. These make use of different methods such as Medically Assisted Insemination, Test-tube Insemination (either homologous or heterologous insemination) and Insemination and Embryo Transfer.
ISD an acronym for Inhibited Sexual Desire.
Kama sutra from Sanscrit kama, love and sutra, doctrine. An ancient Sanscrit text containing marriage rules and indications about sexual activities and sex positions.
Klismaphilia
a paraphilia linked to the practice of —> Enemas
Lagnia (from Greek lagneia, lust) a synonym for libido. In the field of sexology, it is used as a suffix to those terms indicating disorders and pathologies (for example, urolagnia).
Lapsus an inconscious deviation of actions/words causing them to differ from the real intention.
Lesbian an homosexual woman.
Lesbianism a synonym for female homosexuality.
Libido ( —> sexual drive) a Latin term meaning sexual desire. The adjective libidinous refers to sexual attitudes and behaviour which are characterised by excessive and/or uncontrollable desire.
Mammary coitus (mammary intercourse) or coitus a mammilla (Latin). It is also known as "breastjob", "titjob" or "titwank". It is a type of masturbation obtained placing the penis between a woman's breasts.
Menstrual cycle (or ovarian cycle) the period of time elapsing from the first day of menstruation to the day before the beginning of the next one. It lasts about 28 days (it varies between 21 and 40 days). It begins when the first menstruation occurs and ceases with menopause.
Mentalised behaviour internal attitude consisting in the mental processing of tensions and conflicts (it may lead to obsessions).
Missed deed display of a conflict ( —> Lapsus).
Nocturnal erection nighttime erections that physiologically occur at all ages: 3 to 5 hard erections during deep sleep REM (rapid eye movement).
Pheromones chemical substances (hormones) secreted by some glands. They are responsible for attracting opposite-sex individuals by acting through their vomeronasal organ, since the latter is directly linked to the limbic system and the bed nucleus of the stria terminalis (BNST). Consequently, pheromones are essential to the expression of sexual behaviour which is independent from superior cortex activity.
Oblative love (or unselfish love) a type of love characterised by excessive self-disregard in favour of others.
Oral coitus (oral intercourse) —> Cunnilinctus —> Fellatio —> Sixtynine.
Orgasm disorder it comprises all disorders relating to the orgasmic function, such as —> Anorgasmia and premature (praecox), retarded or absent —> Ejaculation.
Orgasmic dysfunction a disorder relating to either female or male orgasm. It may have several causes and take various forms.
Performance anxiety tension and restlessness arising in sexual interactions. It is essentially caused by the worry about failing in getting satisfaction from sexual intercourse.
Peyronie's Disease (Induratio Penis Plastica) a progressive fibrosis of the tunica albuginea, a membrane that covers the corpora cavernosa of the penis. It may cause male —> dyspareunia.
Phallus a synonym for penis, especially an erected penis.
Phimosis tightness of the —> prepuce (foreskin) which may cause pain when trying to retract it or prevent the gland from coming out. It may hinder penetration during sexual intercourse or make it painful or difficult.
Phobia an irrational fear.
Phobolagnia a paraphilia which consists in pursuing pleasure exclusively through dangerous or frightening situations.
Plateau stage the advanced stage of the arousal that occurs just before orgasm. It is the stage of maximum arousal ( —> Plateau).
Platonic love exclusively spiritual and sexless love towards somebody.
Possessive love childish, exclusive and self-centered attachment.
Retrograde ejaculation (or dry ejaculation) reflux of seminal fluid (sperm) into the bladder during orgasm.
Sensate focus (or sensate focusing) a set of —> behavioural homework exercises belonging to the techniques used in —> behavioural sex therapy.
Separation anxiety tension and restlessness arising when leaving the partner, even temporarily. It can arise along with psychical and/or somatic symptoms.
Sex chromosomes the microscopic structures which determine an unborn child's sex. Females have a pair of identical X chromosomes, while males have a pair of XY chromosomes.
Sexlessness lack of sexual experiences, attraction or desire towards sexuality.
Sexual anaesthesia lack of arousal as a result of suitable (physical and/or psychical) stimulation.
Sexual anorexia lack of —> Sexual desire.
Sexual arousal a condition that causes physical and psychical alterations of some aspects and systems in an individual. It is considered as a preliminary stage of sexual activity both in men and women and it would comprise the four stages of —> sexual response: arousal, plateau, orgasm and resolution (see diagram on the right side).
Sexual asthenia (from Greek "astenoz" meaning "lacking in strenght"). It indicates sexual weakness, such as inadequate erection or premature ejaculation.
Sexual aversion a disorder consisting in inhibition of sexual desire. People affected by sexual aversion feel a persisting or recurring repulsion towards and/or avoid sexual contacts with a specific person or certain areas of the body (situational/circumscribed aversion), or with any partner and any genital area (absolute/generalised aversion).
Sexual characters the whole of physical and psychical characteristics which differentiate males from females. Sexual characters can be primary: genital glands, reproductive organs involved in procreation and secondary: hairs, Adam's apple and deep voice in men; breasts and wider pelvis in women.
Sexual dimorphism differentiation of the sexes in two genders (male gender and female gender).
Sexual dysfunction a disorder consisting in the failure to perform a rewarding and fulfilling sexual activity. Sexual dysfunctions may relate to one or more areas of desire, arousal, orgasm, sexual pain and gender identity. Its aetiology may be either psychological, cognitive, relational, organic or iatrogenic.
Sexual fantasies either real or phantasmatic images linked to desire and sexual activities.
Sexual lubrication a practice involving the use of different lubricant substances or the physiological process consisting in the secretion (both in men and women) of organic fluids acting as natural lubricants to ease sexual intercourse.
Skene's glands also known as female prostate, paraurethral/periurethral glands or U-Spot. They pertain to female genitals and are placed near the urinary meatus on the anterior wall of the vagina.
Thrush or candidiasis or yeast infection is a vaginal infection caused by a parasitic fungus called Candida Vaginalis.
Whorehouse —> Brothel (cathouse)
Withdrawal —> Coitus interruptus


Copyright © 2009-2014 Sexology.it


Print page

Go to the previous page



Sexology.it scienze cliniche e sessuologiche

1Sexsalvo.jpg

Fondamenti di Sessuologia.
Aspetti medici, psicologici, sociali e
filosofici della sessualità umana
Salvatore Capodieci - Leonardo Boccadoro
Edizioni Libreriauniversitaria
ISBN 978-88-6292-280-7

Coperta40

Sessuologia.
Assessment, consulenza e terapia
Leonardo Boccadoro
Edizioni Simple
ISBN 978-88-6259-457-8

Coperta35

Il posto dell'amore negato
Sessualità e psicopatologie segrete
Leonardo Boccadoro - Sabina Carulli
Edizioni Tecnoprint
ISBN 9788895554037

Coperta35

SESAMO
Sexrelation Evaluation Schedule
Assessment Monitoring

Leonardo Boccadoro
Edizioni Giunti O.S.

Abstract - Resumen link

. .

Fasi Mas-Fem30.jpg

Fasi della risposta sessuale

Sexual response cycle in man and woman

Eng Fasi Mas-Fem30.jpg

Home Page | Sesamo Test | Demo | Studi e Ricerche | Testi | Abstract | Mappa del sito


copyright Sexology.it @ 2009-2014 | Postmaster@sexology.it

Torna ai contenuti | Torna al menu