Sexology.it


Vai ai contenuti

Eritrofobia

Abstract




L'eritrofobia (o ereutofobia) indica la paura di arrossire in volto e può svelare il timore di non riuscire a controllare (e quindi rendere palese) un impulso o un desiderio riferito alla sessualità.
In associazione con l'eritrofobia si possono ritrovare: timidezza, vergogna, sensi di colpa ed inibizione relazionale.
L'ereutofobia può essere assimilata ad un tratto fobico, caratterizzato dal timore di arrossire, che può essere riconducibile a un meccanismo di difesa tendente a rimuovere una marcata propensione all'esibizionismo o a pratiche sessuali censurate perché ritenute riprovevoli. L'eritrofobia si associa spesso all'adozione di meccanismi di evitamento.




Il termine frigidità (ormai considerato desueto) deriva dal latino «frigidus», con significato di freddezza sessuale ed indica un disturbo dell'eccitazione, ossia una carenza di sensazioni piacevoli nelle interazioni sessuali.

Il disturbo dell'eccitazione può presentare dei punti di contatto con il disturbo del desiderio sessuale, l' anafrodisia, la dispareunia e il vaginismo.

L’anafrodisia è la mancanza di interesse verso la sessualità e i rapporti amorosi.






Home Page | Sesamo Test | Demo | Studi e Ricerche | Testi | Abstract | Mappa del sito


Copyright © Sexology.it 2009-2017 | mailto:Postmaster@sexology.(puntoit)

Torna ai contenuti | Torna al menu